Il patrimonio Vitrioli: un’eredità cittadina