Attività per allievi della Scuola dell’infanzia e della scuola primaria

OBIETTIVI SPECIFICI

  • scuola infanziaLa valorizzazione del gioco: vivere il museo come spazio- gioco;
  • L’esplorazione e la ricerca: stimolare lo spirito di osservazione e arricchire le competenze espressive e creative;
  • La vita di relazione: imparare a stare in gruppo e condividere le attività da svolgere;
  • La lettura e la comprensione dell’opera d’arte: riconoscere gli elementi distintivi dell’evolversi della rappresentazione figurativa nei secoli. 

Attività proposte:

Percorso 1 - “La bottega dell’artista”

Durante il percorso di visita alle collezioni esposte, i bambini osserveranno le varie tipologie di dipinti e scopriranno l’affascinante mondo di una bottega d’arte. Successivamente, si avvicineranno al mondo dei colori e impareranno a conoscerli; saranno avviati a distinguere i colori primari da quelli secondari attraverso un gioco. Infine, i bambini, assisteranno alla “magia” dei colori sperimentando direttamente con le tempere come dalla mescolanza dei tre colori primari si ottengono tutti gli altri colori.

Percorso 2 - “A caccia dell’animale”

Durante il percorso di visita alle collezioni esposte, si faranno notare ai bambini gli animali presenti nelle opere che dovranno essere successivamente individuati dai bambini sotto forma di “caccia al tesoro”. Si partirà dalle opere più antiche, fino ad arrivare alle contemporanee; in questo modo i bambini cercheranno di ricordare gli animali che hanno incontrato nei dipinti e li individueranno nell’apposita scheda. In seguito ogni bambino disegnerà e colorerà l’animale preferito. Il disegno realizzato sarà ritagliato ed incollato su cartoncino. Colui che avrà ricordato e scritto tutti gli animali al posto giusto, vincerà la “caccia” e riceverà una sorpresa.

 Percorso 3 - “C’era una volta il colore…”

Durante il percorso di visita alle collezioni esposte, si racconterà come è cambiata la preparazione dei colori durante i secoli, illustrando la tipologia e la provenienza dei pigmenti e dei leganti utilizzati. Successivamente i bambini sperimenteranno come creare i colori utilizzando essenze vegetali e polveri e realizzeranno un’opera con le tinte così prodotte.